11Dicembre2017

A conclusione dell'anno della fede, i medici cattolici 

della sezione “s. Giuseppe Moscati” dell’arcidiocesi di Amalfi- Cava de’ Tirreni hanno programmato un evento di grande rilievo.

 

Avendo già trattato durante quest’anno, la fede vissuta e la fede professata, hanno invitato S. Ecc.za Rev.ma il Prof. ILDEBRANDO SCICOLONE, benedettino, acclarato liturgista del Pontificio Ateneo “S. Anselmo” di  Roma che parlerà della "fede celebrata", con una relazione dal titolo LITURGIA E VITA - riflessione sulla Costituzione conciliare “SACROSANCTUM CONCILIUM.

  

L'incontro, al quale parteciperà Mons. Carlo Papa assistente ecclesiastico e il dott. Giuseppe Battimelli, vice presidente nazionale del’AMCI, si terrà SABATO 16 NOVEMBRE  2013  - alle ORE 19.00 presso la CHIESA PARROCCHIALE di S.VITO MARTIRE in CAVA de’ TIRRENI.

 

 

 

Partecipano all'incontro S.E.  Rev. Prof Ildebrando Scicolone, benedettino acclarato liturgista del Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma.con una relazione dal titolo LITURGIA E VITA riflessione sulla  costituzione conciliare Sacrosanctum Concilium, Mons Carlo Papa assistente ecclesiastico e Prof Giuseppe Battimelli vicepresidente nazionale AMCI 
 


 

 

Read more...

 Il  giorno 30 novembre 2013 la sezione “S. Giuseppe Moscati” dell’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni ha organizzato un incontro scientifico di grande rilievo di sanità pubblica, sociale e politico, sul tema “Inquinamento ambientale e patologia neoplastica”.

Come è da tempo alla ribalta della cronaca, ormai si vive un’emergenza di carattere nazionale per la cosidetta "terra dei roghi" (cioè le zone a sud di Caserta e a nord di Napoli), dove quotidianamente viene alla luce il gravissimo inquinamento ambientale per lo sversamento, perpetrato per anni, di rifiuti di ogni tipo e soprattutto tossici e nocivi.

Pertanto è stato invitato il sen. Lucio Romano, di cui  il presidente dr. Battimelli ha il privilegio da tempo della sua amicizia, e che tra l’altro è consigliere nazionale dell’AMCI, il quale nell’estate scorsa è stato il promotore della istituzione di una commissione parlamentare d’indagine conoscitiva in merito all’ incidenza di tumori, malformazioni feto-neonatali ed epigenetica conseguenti a inquinamento ambientale.

Pertanto, grazie al suo intervento, si avranno i dati delle prime audizioni parlamentari in corso, esigenza avvertita al fine di fornire una risposta rigorosa al problema sotto il profilo igienico-sanitario.

Con lui interverranno altre tre illustri personalità: il dott. Alfonso d’Arco, direttore dell’u.o.c di oncoematologia dell’Ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, il dott. Pietro Masullo, direttore dell’u.o.c. di oncologia medica dell’Ospedale “S. Luca “ di Vallo della Lucania dell’ASL di Salerno e il prof. Giuseppe Acocella, bioeticista ed economista, consigliere nazionale del CNEL e ordinario di filosofia del diritto alla “Federico II” di Napoli. A moderare l’incontro sarà il dott. Giuseppe Battimelli, vice-presidente nazionale AMCI per il Sud.

L’appuntamento è per sabato 30 novembre ore 10.00 all’abbazia benedettina della SS. Trinita della Badia di Cava.

.

 

Read more...